!css

Invimit SGR nomina Societe Generale Securities Services (SGSS) in Italia come banca depositaria per il Fondo Dante

SGSS in Italia, player chiave nel settore dei securities services, è stata selezionata da Invimit SGR, società del ministero dell’Economia e delle Finanze, per fornire servizi di banca depositaria per il nuovo fondo immobiliare Dante.

Per Invimit SGR, lanciare il Fondo Dante significa dare vita a un’operazione unica nel suo genere, che inaugura un approccio innovativo alla valorizzazione e di gestione del patrimonio immobiliare pubblico. Un modello creato per essere scalabile e replicabile, con l’obiettivo di promuovere gli investimenti nell’economia reale del nostro Paese e contribuire anche alla riduzione del debito pubblico. Siamo felici di consolidare la nostra relazione con SGSS in Italia, certi che la loro expertise tecnica e strategica possa supportare al meglio questo nostro ambizioso progetto, ha dichiarato Giovanna Dalla Posta, CEO di Invimit SGR.

È molto importante per SGSS affiancare Invimit SGR in questo rilevante ed innovativo progetto di valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico italiano. Il fondo Dante, con il suo sostegno all’economia italiana, rappresenta un esempio concreto delle iniziative che il gruppo Societe Generale vuole supportare. La nostra missione è infatti quella di contribuire allo sviluppo sostenibile dell’economia e della società, attraverso innovazione e soluzioni responsabili ad impatto positivo, ha commentato Roberto Pecora, CEO di Societe Generale Securities Services in Italia.

Ti è piaciuto questo articolo ?
+1
0